ZUCCA SOTT’OLIO PICCANTE

ZUCCA PICCANTE SOTT’OLIO

Tempo Prep. 2 ore
Tempo Cott. 30 minuti
Tempo Tot. 2 ore, 30 minuti
Tipologia Antipasti

Ingredienti

  • 1kg di zucca pulita
  • 2l di acqua
  • 1l di aceto di vino bianco
  • 1 pugno di sale fino
  • 20 foglie di alloro
  • 5 spicchi d'aglio
  • 10 peperoncini secchi
  • 2l di olio di semi di girasole

Istruzioni

1. Tagliate la zucca a fettine da 3x3 cm dello spessore di circa mezzo centimetro. Mettete le fettine in un colapasta, distribuendoci del sale fino abbondante. Mescolate bene e lasciate riposare per circa 24 ore, in modo che perda l'acqua di vegetazione.
2. Trascorse le 24 ore,preparate un grosso pentolone con l'acqua e l'aceto. Portate ad ebollizione e versateci dentro qualche manciata di zucca. Scolatela dopo 3 minuti con l'ausilio di un mestolo forato e fate scolare su dei vassoi nei quali avrete sistemato degli strofinacci di cotone puliti. La zucca va cotta poca per volta in modo che non si sfasci. Terminata la cottura va fatta riposare sui vassoi per altre 24 ore.
3. Trascorse queste ultime 24 ore possiamo finalmente sistemarla nei barattoli. Pulite gli spicchi d'aglio e divideteli in pezzi grossi. Lavate e asciugate accuratamente le foglie di alloro. Ora procedete a sistemare la zucca nei barattoli. Alternate a strati di zucca,l'alloro,il peperoncino e l'aglio. Non siate parsimoniosi e abbondate sia con l'aglio che con il peperoncino. Per quanto riguarda l'alloro bastano 2 foglie per vaso.
4. Ora che i barattoli sono pieni, versateci l'olio di semi. Attendete che l'olio abbia occupato tutto il barattolo. Quindi chiudeteli e sistemateli in una pentola larga. Versate nella pentola dell'acqua che arrivi almeno a metà altezza dei barattoli. Portate lentamente ad ebollizione e fate bollire per circa 15/20 minuti. A questo punto spegnete il fuoco e fate riposare nell'acqua finchè si raffredda. Quindi conservate in un luogo fresco e asciutto.

Nota

Ecco finalmente è arrivato il momento di gustare la zucca. Io la adoro, è stata una scoperta relativamente recente, non fa parte infatti della tradizione della cucina sarda, però da quando l'ho scoperta non riesco a farne a meno. Ci preparo di tutto, dai muffin salati, alla crema per delle gustose lasagne, fino alla classica vellutata. Questa ricetta da carattere alla zucca, che è molto dolce normalmente. Ma il peperoncino, l'aglio e l'alloro la rendono molto saporita e particolarmente adatta a essere servita come sfizioso antipasto. Mio fratello mi ha portato questa ricetta da Roma, probabilmente su indicazione di una amica calabrese. La foto artisticata è stata fatta invece dal gourmet del mio cuore, che è molto appassionato di fotografia e di zucca sott'olio piccante.

foto(14)

Rispondi